sabato 4 luglio 2015

Torta di albicocche e nocciole

Buongiorno a voi tutti!
Eccomi in un momento di meritato relax, pronta x aggiornare il mio blogghino anche in questo sabato particolarmente caldo ....ma si sa che a Luglio è ben difficile faccia freddo!
L'altro giorno avevo voglia di dolce da inzuppare nel latte, doveva però essere un dolce semplice che contenesse frutta perché la Topolina purtroppo non ne vuole sapere di mangiarne in questo periodo, nonostante la frutta estiva sia così buona e i nonni ce ne portino tanta genuina dei loro alberi. ....
E così dopo una breve ricerca, ecco la mia ricettina modificata.....sfornata dopo cena, la mattina dopo metà era già stata spazzolata!!!

TORTA DI ALBICOCCHE E NOCCIOLE
(Ricetta originale Aglio...olio...e cioccolato )


Ingredienti: 
- 280 gr di farina 00
- mezza bustinadi lievito per dolci
- 80 gr di burro freddo
- 250 ml di panna fresca non montata
- 90 gr di zucchero
- 200 gr di albicicche sbucciate e tagliate a pezzetti
- 80 gr di nocciole tritate

Mescolate la farina con il lievito, lo zucchero e il burro a pezzetti. Impastate fino a sabbiare il tutto. Aggiungete le albicocche e le nocciole tritate e iniziate ad impastare unendo la panna.
Versate il tutto in una tortiera rivestita con carta da forno e infornate a 180 gradi per circa 40 minuti facendo la prova stecchino.

Et voilà il risultato



sabato 27 giugno 2015

Zucchini ripieni di tonno

Ciaooooo!
Eccoci giunti all'ultimo sabato di giugno, caldo e assolato. Mi godo la pace mentre i cuccioli dormono! 
In questi giorni sono un po' malinconica: fra un paio di giorni Topolino finirà il secondo anno d'asilo, Topolina inizierà il nido a settembre, stiamo valutando varie scuole perché a gennaio iscriveremo Topolino a scuola.....stanno volando questi anni, siamo sempre di corsa, nervosi, stanchi.....la famiglia del Mulino Bianco è solo una finzione pubblicitaria....purtroppo! 

ZUCCHINI RIPIENI DI TONNO


Ingredienti: 
- 1 kg zucchini 
- 200 gr di ricotta
- 1 uovo
- 1 scatoletta di tonno
- 1 scalogno
- sale
- olio
- pepe
- farina di mais

Lessare gli zucchini (io a vapore in pentola a pressione), scolarli e lasciarli raffreddare. 

Una volta raffreddati, tagliarli a metà per il lato lungo, con un cucchiaino svuotarli e mettere la polpa in una padella con poco olio, lo scalogno tritato ed il tonno e far cuocere per una decina di minuti. 

In una terrina sbattere l' uovo, salare e unitela ricotta. Mescolare il tutto al composto cotto.




Riempire gli zucchini vuoti e cospargere di farina di mais, un filo d'olio e infornare a 180° per 15-20 minuti. 

Et voilà il risultato





martedì 23 giugno 2015

Torta di pesche e amaretti

Eccomi qui a postare una deliziosa tortina cucinata per dare un lato positivo a questo inizio settimana un po' particolare, non del tutto entusiasmante. Giornate un po' uggiose, di quelle tipiche in cui sembra che ognuno abbia da dire la sua ma che sia esattamente il contrario e l'opposto di ciò che si è fatto o che si è pensato. A volte sembra che tutto vada alla rovescia, quasi scoraggiante ma poi basta un attimo, basta pensare a cosa ho costruito, basta aprire la porta di casa , basta vedere i topolini che giocano a nascondino, che appena sentono le chiavi nella toppa, mi corrono incontro.....di una cosa sarò sempre convinta e fiera, una cosa giusta al cento per cento l'ho fatta: ho costruito una famiglia splendida, un marito adorabile e due figli che guai a chi me li tocca!

TORTA DI PESCHE E AMARETTI
(Ricetta di Benedetta Parodi con alcune modifiche)

Ingredienti:
- 3 uova
- 130 gr di amaretti
- 3 pesche
- 150 gr di zucchero
- 3 cucchiai di zucchero di canna per la decorazione
- 100 gr di farina 00
- 1 cucchiaino di lievito per dolci

Montare gli albumi a neve e tenerli da parte. Sbattere i tuorli con lo zucchero, unire la farina, gli amaretti sbriciolati e il lievito. 
Unire gli albumi e mescolare delicatamente per non smontare il composto. 
Versare il tutto in una tortiera. 
Sbucciare le pesche e tagliarle a fette che dovranno essere messe sulla torta affondamdole un pochino. Cospargere con lo zucchero di canna. Infornare a 180° per 25~30 minuti

Et voilà il risultato



domenica 21 giugno 2015

Melanzane alla parmigiana (versione fritta)

Buongiorno a tutti!
Buona domenica!
Come state?
Qui bene dai...a parte il mio topolino grande che ieri dal nulla ha avuto un bel febbrone a 39 e oggi sta benissimo....eravamo praticamente pronti per andare alla Prima Comunione di un cuginetto quando ci siamo accorti che era bollente, povero amore! Così io e lui ce ne siamo stati a casa in tranquillità, a goderci un po' di ore da soli che non accadeva da tempo! E' stato così bello, anche se non stava bene. Povero amore fino a 2 anni e mezzo aveva la mamma tutta per se e da 19 mesi invece mi ha al 50%....
La topolina sta bene, cresce a vista d'occhio e ieri ha fatto la principessa alla Comunione col papà indossando il vestitino nuovo e i sandaletti lilla di vernice...una diva! 
Siamo agli sgoccioli dell'anno d'asilo e della piscina e la stanchezza fa da padrona...ma è tutto normale!

Prima di andare a preparare il pranzo vi lascio una ricettina sfiziosissima e buonissima!

MELANZANE ALLA PARMIGIANA (versione fritta)

Ingredienti:
- 1 melanzana viola rotonda
- olio per friggere e olio extravergine
- sale
- salsa di pomodoro
- qualche foglia di basilico
- 1 etto di salsiccia (o prosciutto cotto)
- formaggio filante (mozzarella o Galbanino...)
- formaggio grattugiato

Tagliate a fette sottile la melanzana e friggetela per poco in abbondante olio. 


Lasciate asciugare su carta assorbente.


Sbriciolate le foglie di basilico nel pomodoro.
Stendete uno strato sottile di salsa in un pirofila, adagiarvi uno strato di melanzane, ricoprire con poca salsa, qualche pezzetto di salsiccia ed il formaggio filante, spolverizzare con il formaggio grattugiato e poco sale. 

Continuare gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.


Oleate leggermente e infornate a 180° per 20 minuti e passate al grill per 5 minuti.

Et voilà il risultato:

MELANZANE ALLA PARMIGIANA (versione fritta)

Buon appetito!
Bacini