mercoledì 2 ottobre 2013

Crostata con confettura di prugne...per un arrivederci!

Ciao carissime!
Questa è una settimana un po' particolare: lunedì mi sono riposata parecchio, ieri ho girato come una trottola per ritirare vari referti di esami preparto e oggi è stato l'ULTIMO GIORNO DI LAVORO IN UFFICIO...eh si mie care, anche per me è arrivato l'inizio della maternità. Beh, sono all'8° mese e di più non potevo certo fare. E' stata una mia decisione di lavorare quasi fino all'ultimo così da godermi un mese in più dopo a casa con il pargoletto-a. Faccio un lavoro sedentario, impiegata, part-time perciò non mi sarebbe pesato per nulla arrivare fino ad oggi...invece è stato un po' un tour de force, un mese di Settembre impegnativo, tra l'inserimento alla materna (per fortuna andato bene!), l'affiancamento alla nuova collega (per fortuna brava), i kg che aumentano, le visite da fare, il sonno notturno disturbato da bruciore di stomaco, mal di schiena (insomma sono da rottamare!!!) ecc...
Però ce l'ho fatta, ora ho tanto bisogno di riposarmi e spero vivamente che il mio cucciolo non voglia nascere ancora perché non potrei farcela fisicamente!!!
 
Ma ora basta lagnarmi, ecco la ricetta nuova che ho provato e mi è piaciuta tanto, della crostata. L'ho preparata in occasione dell'ultimo giorno di lavoro e devo dire che ha riscosso un grande successo tra i colleghi! A PRESTO MIEI CARI "COMPAGNI DI LAVORO", GRAZIE A TUTTI PER L'AFFETTO CHE MI AVETE DIMOSTRATO! Mi mancherete nei prossimi mesi!
 
CROSTATA CON CONFETTURA DI PRUGNE
[Ricetta tratta da "Giallozafferano"]
 
Ingredienti:
  • 300 gr di farina 00
  • 150 gr di burro freddo di frigo e tagliato a pezzetti
  • 1 pizzico di sale
  • 130 gr di zucchero
  • 2 tuorli + 1 uovo per spennellare la sfoglia
  • la scorza di un limone
  • confettura di prugne (nel mio caso quella preparata dalla nonna del maritino, era di prugne e albicocche...ma è ottima con ogni tipo di confettura!)
Nella planetaria (o in un mixer) mescolate la farina con il sale ed il burro fino ad ottenere un composto sabbioso. Unire lo zucchero, la scorza del limone e i due tuorli.
Mescolare velocemente fino a formare un impasto liscio ed elastico.
Dargli la forma di una palla e fasciarla nella pellicola trasparente. Porre in frigo per almeno mezz'ora.
Con il mattarello stendere la sfoglia (ca. 3 - 4 mm di spessore) e posizionarla in una tortiera foderata di carta da forno (o imburrata e infarinata), bucherellare la base con una forchetta e adagiarvi la confettura (più ne mettete, più buona sarà la crostata!!!). Con la pasta avanzata create delle strisce che posizionerete a scacchiera sulla torta. Livellate i bordi della crostata con una forchetta (giusto da dargli una decorazione in più!) e spennellate la sfoglia con l'uovo sbattuto utilizzando un pennellino da cucina.
Infornate a 170° per 35-40 minuti (forno statico).
 
Et voilà il risultato:


Buon appetito!
Bacini

8 commenti:

  1. La crostata con la marmellata di prugne mi ricorda quando ero piccola e la mamma me la preparava :)
    Inizia il conto alla rovescia....
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si Daniela...manca poco!!! Un abbraccio e un bacio

      Elimina
  2. Buon riposo cara Manu e complimenti per la crostata.
    Baci

    RispondiElimina
  3. coincidenze, ne ho fatta una simile stamane, ottima anche la tua versione. buon riposo pre parto cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo telepatiche?!? Un abbraccio

      Elimina
  4. Riposati cara e grazie per deliziarci con questa dolcezza.
    Un bacione.
    Un caro saluto
    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te mia cara! UN abbraccio

      Elimina

Se vuoi lascia un commento positivo/negativo alla mia ricettina! Sarà un piacere leggerti e risponderti...e se ancora non ti conosco farò visita nella tua cucina! Un abbraccio, Manu