Torta alla birra - una colazione con i fiocchi!

Ed eccoci giunti ad un altro venerdì, ad un altro inizio di fine settimana, ad un altro inizio mese...e quindi ad un altro post!!!
Come state carissimi?
Qui tutto nella norma, oggi avevo anche il maritino a pranzo (mi ha salvato il pesto nel freezer e una confezione di trofie secche!!!), poi di corsa con il cucciolo a far una commissione nelle alture del centro ovviamente in autobus perchè oggi non avevo l'auto a disposizione e così...via a cambiare 4 bus per la gioia del mio bimbo che salutava tutti i componenti del mezzo e continuava a dirmi "mamma ancora bus"...e una volta scesi si fermava a dire "ciao bus"...che tenero! E' un ometto, se non fosse che per salire e scendere lo devo prendere in braccio perchè alcuni autobus hanno scalini alti un metro e gli autisti si fermano lontani km dai marciapiedi...vi garantisco che salire e scendere con un peso piuma di 15 kg e nel mentre tenersi, chiedere permesso e sperare che qualcuno mooolto gentilmente ti faccia sedere, è un po' impegnativo...e poi mi chiedono perchè non ingrasso!!!
Certo che la gente vive nel "suo"mondo, mi riferisco a quelle persone che ti vedono in difficoltà con un bimbo in braccio o comunque con altri impedimenti e ti guardano con odio prima di lasciarti il posto, quasi a dire "perchè sei salita proprio su questo autobus?!?". Come quando ero incinta, quasi a scadenza del termine, e ho dovuto dire ad un ragazzo "scusa, sono incinta, puoi farmi sedere?" e vi garantisco che non ci voleva un genio a capire in che condizioni ero, visto che ho preso 16 kg in gravidanza e la mia pancia sembrava contenesse 20 gemelli e non un bambino di oltre 4 kg!

Giusto per farvi iniziare bene le prossime due mattine di week-end, ecco un'ottima ricettina gentilmente offerta da un'altra blogger, Monica, che pubblica ricette deliziose e scrive dei post che è impossibile non leggere! Grazie cara per la ricetta, che ho un pochino modificato.

TORTA ALLA BIRRA
[Ricetta di lemporio21.blogspot.it con alcune modifiche]

Ingredienti:
- 3 uova
- 3 cucchiai di acqua calda
- 2 bicchieri di farina 00
- 1 bicchiere di fecola di patate
- 2 bicchieri di zucchero
- 1 bustina di lievito per dolci
- 1 pizzico di sale
- 1 bicchiere di birra
- 1 bicchiere di olio di semi
- granella di zucchero per decorare

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e tenerli da parte.
Sbattere i tuorli con l'acqua calda e lo zucchero per qualche minuto, unire la birra e mescolare. Aggiungere la farina setacciata alla quale è stato unito il lievito e l'olio.
Unire gli albumi al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto e mettere il tutto in una tortiera foderata di carta da forno o in silicone, cospargere con la granella di zucchero ed infornare a 170° per 40 - 45 minuti.

Et voilà il risultato:



Buon appetito!
Bacini

Commenti

  1. Ciao!!
    E' vero, tante persone non si accorgono di ciò che gli succede intorno...purtroppo, troppa indifferenza.
    Condivido perfettamente con te, Monica è davvero speciale nei suoi racconti, se non ci fosse la dovremmo inventare ;-))
    E questa torta ti è venuta benissimo!!!!
    Buon fine settimana! Roberta

    RispondiElimina
  2. Che torta.....mai sentito una torta con la birra. Da provare :)

    RispondiElimina
  3. La conosco anche io la torta con la birra ed è veramente buona!
    Vale

    RispondiElimina
  4. Manu grazie mille!Sei stata gentilissima.Mi emozionano sempre queste cose!
    Con le tue parole mi hai ricordato un periodo bello ma infernale della mia vita.La mia primogenita da piccola pesava tanto,ma tanto.La macchina serviva a mio marito e io andavo con gli autobus.Un incubo!Mai nessuno,e dico nessuno che magari mi pigliava il passeggino,anzi.....E con il pancione?Una signora mi disse una volta :"E chi me lo dice che lei non è semplicemente grassa anzichè incinta."Il mio vaffa si è sentito in tutta la città penso!
    Ti abbraccio e ancora grazie!
    Monica

    RispondiElimina
  5. ciao ce un premio per te nel mio blog passa quanto vuoi ciao

    RispondiElimina
  6. Vieni a vedere cosa c'è sul mio blog! Intanto assaggio questa bella torta, dai un bacio all'ometto, a presto, un abbraccio grande grande

    RispondiElimina

Posta un commento

Se vuoi lascia un commento positivo/negativo alla mia ricettina! Sarà un piacere leggerti e risponderti...e se ancora non ti conosco farò visita nella tua cucina! Un abbraccio, Manu

Post popolari in questo blog

Bicchieri pesche e crema pasticcera

L'amicizia..se fosse una ricetta sarebbe...Muffin allo yogurt

Risotto radicchio, speck e scamorza