sabato 1 dicembre 2012

Pizzoccheri con zucca e nocciole per festeggiare un altro premio

Ragazze, buona sera!
Ed eccoci giunti al 1° Dicembre...mi sembra ieri che, a casa di amici, con i bimbi che dormivano nella camera da letto, abbiamo brindato al 2012 tra una chiacchiera, il cenone e le "prime" impressioni di noi neo mamme...per non parlare del primo Capodanno con il nostro bimbo, 2 anni fa, che aveva solo 10 giorni e non ce l'eravamo sentita di raggiungere gli amici per festeggiare e così, semi-sconvolta-dolorante-rintronata-stanchissima, con il mio maritino avevamo improvvisato una cenetta a lume di candela e alle 24 avevamo dato un bacino al nostro bimbo che non si accorgeva dei botti e, ignaro di cosa stesse accadendo, dormiva beato nella culla...Ed ora siamo qui a trascorrere l'ultimo mese di quest'anno che è volato tra momenti belli (per fortuna la maggioranza) e momenti meno (la scomparsa del mio nonno, la nonna ricoverata in un istituto...), sto organizzando il secondo compleanno del nostro gnometto, sto pensando ai regali di Natale e, con i soliti amici, stiamo organizzando la serata del 31 (rigorosamente a casa di qualcuno con stanza adibita a dormitorio per i bimbi!). 
Beh dopo questo racconto, devo assolutamente ringraziare Viaggiare cucinare raccontare e la mia grandissima amica Stefania di crema e panna (andate a vedere questi blog perché sono la fine del mondo!!!) per avermi dedicato questo premio, il mio quarto premio, cavolo ragazze non ci credo ancora...ma davvero seguite così tanto il mio blog?!? Veramente, mi fate commuovere perché siete tutte splendide! Dalla prima all'ultima, vi seguo con attenzione, anche se spesso non riesco a trovare il tempo per commentare i vostri post, però dovreste vedere la lista delle ricette "preferite" che devo provare o che ho già provato e che spesso rifaccio.



Si tratta di un riconoscimento creato dallo scrittore spagnolo Alberto Zambade, il quale nel 2008 concesse nel suo blog Leyendas "El Pequeño Dardo" il seguente premio ai primi quindici blog selezionati da lui e da quel momento il premio iniziò a circolare su internet. Secondo il suo creatore, questo premio vuole " riconoscere il valore di ogni blogger, per il suo impegno nella trasmissione di valori culturali, etici, letterari e personali".
La regola è che ogni blog che riceve il premio ne scelga almeno altri 10 a cui assegnarlo a sua volta.

I premi che ho ricevuto finora li ho condivisi con altre blogghine, è stato difficilissimo scegliere a chi assegnarli, perchè vi sostengo tutte, perchè per me siete tutte brave, tutte speciali, ognuna di voi, in questi mesi, mi ha dato tanto e non solo in cucina ovviamente...ed è per questo che questa volta ho deciso di CONDIVIDERE QUESTO PREMIO CON TUTTE VOI CHE MI SEGUITE SEMPRE, CHE MI VOLETE BENE E CHE ME LO DIMOSTRATE. GRAZIE A CHI ME L'HA ASSEGNATO E GRAZIE A TUTTE VOI CHE CI SIETE SEMPRE!

Per festeggiare pubblico questa ricetta della mia amica Roberta

PIZZOCCHERI CON ZUCCA E NOCCIOLE
[Ricetta di Roberta]

Ingredienti:
- 250 gr di pizzoccheri
- 250 gr di zucca
- 70 gr di ricotta
- 1 scalogno
- 1 manciata di nocciole tostate
- formaggio grattugiato
- salvia
- rosmarino
- sale
- pepe

Tagliare la zucca a tocchetti e cuocerla a vapore nella pentola a pressione per 4 minuti dopo il sibilo.
Cuocere i pizzoccheri in acqua salata per 15 minuti circa, scolandoli al dente.
In una padella con un filo di olio, rosolare lo scalogno tagliato sottile, aggiungere la zucca schiacciata con la forchetta, la ricotta e qualche cucchiaio di acqua di cottura dei pizzoccheri, salare, pepare ed unire salvia e rosmarino spezzettati.
Versare i pizzoccheri nella padella e guarnire con le nocciole tritate grossolanamente ed il formaggio grattugiato.

Io ho apportato qualche piccola modifica, non me ne voglia l'autrice della ricetta ma l'ho dovuta adattare al mio frigo-dispensa.

Et voilà il risultato:


Buon appetito!
Bacini

8 commenti:

  1. Complimenti per il premio...
    Mi piace questo accostamento tra zucca, nocciole e pizzoccheri.....davvero interessante..
    Buona domenica...

    A presto
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Provalo perchè è un connubio delizioso. Un abbraccio

      Elimina
  2. Complimenti.. Questa ricetta è davvero invitante! E' stato un piacere assegnarti il premio... Te lo meritavi :-)

    RispondiElimina
  3. ciao Manu,
    se passi da me c'è una sorpresa per te.
    Un abbraccio. Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un angioletto, oltre che la mia segretaria!!! Scherzi a parte, ti ho inserita nel post tra i ringraziamenti! Grazie di cuore! Un bacione

      Elimina
  4. Abbiamo lasciato un pensiero per te.
    vieni a trovarci!
    T.A.T.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dirvi...grazie!!! Un abbraccio

      Elimina

Se vuoi lascia un commento positivo/negativo alla mia ricettina! Sarà un piacere leggerti e risponderti...e se ancora non ti conosco farò visita nella tua cucina! Un abbraccio, Manu