venerdì 2 novembre 2012

Torta "Ferrari"

Ciao carissime!
Come state? State trascorrendo questo ponte in vacanza da qualche parte? Il mio maritino oggi era in ferie, io invece ho lavorato in ufficio, poi sono andata a trovare la nonnina all'istituto, una spesuccia veloce in farmacia (finalmente ho trovato un paio di medicinali "equivalenti") e al supermercato. Ho pranzato a casa velocemente, ho preparato la cena e siamo riusciti con destinazione "passeggiata sul mare", peccato che il clima estivo di un paio di ore prima, magicamente si sia trasformato in un insopportabile vento di scirocco "grazie" al quale era impossibile passeggiare...così abbiamo optato per un giro da Leroy Merlin (...chissà che dopo 5 anni, finalmente compreremo la porta per la doccia!

Bene bene, qui i malanni stentano un po' a lasciarci...ma è normale con questi sbalzi di temperatura, ammalarsi...mercoledì 8°, ieri 10° e oggi 17.5°...che tempo bislacco! 

Questa sera voglio finalmente postarvi la torta che ho creato per il compleanno di mio papà, nato il 27 Ottobre e che abbiamo festeggiato proprio sabato scorso in un ristorantino spettacolare sopra a Sori con mamma, papà ovviamente, il mio maritino, il mio cucciolino e i miei suoceri...eh si cuccciolo è statao spupazzato per un po' di ore da entrambi i quattro nonni. A detta di tutti la torta era squisita e il mio papy, tifosissimo Ferrari, si è quasi commosso (quasi perchè il mio papà è difficilissimo si commuova...) ed era contentissimo!!! Sicuramente la decorazione di 3 h e mezza è stata ripagata anche dal suo bis!!! Auguroni papy, ti voglio tanto bene!

TORTA FERRARI

Ingredienti:

  • Pan di spagna (io l'ho fatto in una teglia da pizza):
    • 3 uova
    • 180 gr. di farina 00
    • 180 gr. di zucchero
    • 3 gr di lievito
    • 60 gr di latte
  • Crema pasticcera (ricetta di diariodellemiericette)
    • 1 uovo
    • 250 ml di latte 
    • 15 gr di farina 00
    • 75 gr di zucchero
    • 1 pizzico di sale
    • 200 ml di panna da montare
  • latte q.b. per bagnare il pan di spagna
  • Pasta di zucchero (ricetta di labuonacucinadikatty)
    • 150 gr. di caramelle Marshmallow
    • 330 gr. di zucchero a velo
    • 3 cucchiai di acqua
  • Crema al burro (ricetta di pioggiadizucchero)
    • 125 gr di burro a temperatura ambiente
    • 250 gr di zucchero a velo
    • estratto di vaniglia a piacere (opzionale)
Pan di spagna: Montare a neve gli albumi con 90 gr di zucchero, battere i tuorli con il rimanente zucchero in modo da ottenere un composto schiumoso. Unire i due composti e delicatamente incorporare il latte ed il lievito mescolato alla farina. Versare il composto in una tortiera ricoperta di carta da forno o imburrata e infarinata. Cuocere in forno a 180° per 10 minuti (fate la prova stecchino).
Una volta cotto, lasciare raffreddare, togliere dalla teglia. Tagliare a metà per il lato lungo in modo da ottenere due rettangoli che poi andremo a sovrapporre. 

Crema pasticcera: Montare le uova con lo zucchero, la farina e nel mentre scaldare il latte che verserete poi sul composto delle uova. Riportare quindi il tutto sul fuoco, aggiungere il sale e continuare a rimescolare con una frusta fino a raggiungere la consistenza desiderata. Spegnere quindi il fuoco e lasciare raffreddare coperta a filo dalla pellicola trasparente (così che non si formi la pellicina sopra!). Al momento di utilizzarla ho montato la panna e l'ho unita delicatamente alla crema pasticcera.

Pasta di zucchero: In una pentolino mettere le caramelle con l'acqua e farle sciogliere a bagnomaria. Togliere dal fuoco ed unire 125 gr. di zucchero a velo, mescolare bene il composto e trasferirlo nella planetaria (o in una ciotola) dove si aggiungerà il restante zucchero. Impastare come se fosse pane. Fasciare quindi nella pellicola trasparente e lasciare riposare 24 h nella credenza. Dopodichè ho colorato una parte (io prendo poca pasta per volta per non sprecarla...) con il colorante alimentare rosso e ho "generato" la Ferrari...cercando di farla il più veritiera possibile! Le scritte nere sono fatte con la penna per alimenti.

Crema al burro: Montare il burro con le fruste elettriche finchè diventi una crema, aggiungere piano piano lo zucchero a velo aumentando gradatamente la velocità. Se volete aggiungete l'aroma (io non lo avevo e non l'ho messo).

La mia composizione della torta: ho bagnato il pan di spagna con qualche cucchiaio di latte. Ho coperto uno strato di torta con la crema pasticcera, ho sovrapposto il secondo strato di pan di spagna (anch'esso imbevuto di latte) e qui mi sono sbizzarrita! Ho coperto con la crema al burro e rivestito di pasta di zucchero bianca, poi ho posizionato sopra la Ferrari, ho composto la scritta AUGURI e fatto le decorazioni alla base. 

La torta doveva essere pronta per sabato a pranzo: io ho preparato il pan di spagna, la crema pasticcera e la pasta di zucchero il giovedì sera. Venerdì pomeriggio ho preparato il resto e finito la torta verso sera...ovviamente queste sono le mie tempistiche perchè non sono espertissima a vado lenta!!!

Et voilà il risultato:



Buon appetito!
Bacini

11 commenti:

  1. Ciao Manu, come hai ragione sul tempo, proprio non si sa più come mettersi, e anch'io non sto benissimo, speriamo di resistere. La torta è bellissima, ci credo che il tuo papà si è commosso, fagli tanti auguri da parte mia, e a te un bacio grande a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :( io ho di nuovo mal di gola...un bacione gigantescooooooooooooooooooo

      Elimina
  2. se la vedesse il mio cucciolo impazzirebbe!
    che brava!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...anche il mio cucciolo avrebbe voluto mangiarla subito ed é stato difficile fargli capire che era per il nonno...qui siamo nella fase "é tutto mio!!!". Un bacione

      Elimina
  3. Che carina!!! Te intendo...e la tua torta naturalmente bellissima!!!! Anche io adoro fare le torte per le occasioni speciali e adoreri riceverle!!! Le torte fatte da noi hanno sempre quello che io chiamo l'ingrediente segreto, l'amore per la persona per cui la facciamo!!! ... e la tua e è piena!!! ecco perchè il papà si è commosso...ci credo!!!! un bacione e tanti auguri al papà!!! P.S. siamoa casa tra freddo e pioggia!!! ufffh!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie che dolce che sei tu! Anche qui tempo orribile e mal di gola ricomparso...va beh! Un abbraccio e un baciotto

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. è bellissima...tantissimi auguri,siamo nati nello stesso giorno:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) grazie e contraccambio gli auguri anche a te...anche se in ritardo. Bacini

      Elimina
  6. Auguri Manu, cerca di guarire. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamoooo...mai iniziato cosí l'inverno :( baci

      Elimina

Se vuoi lascia un commento positivo/negativo alla mia ricettina! Sarà un piacere leggerti e risponderti...e se ancora non ti conosco farò visita nella tua cucina! Un abbraccio, Manu