lunedì 18 giugno 2012

Nasello al forno con patate e carciofi

Ciao a tutti!
Come state? Qui tutto nella norma, week-end ricco di impegni tutti belli per fortuna e soprattutto in compagnia degli amici che non vedevamo da tanto e di due splendidi bimbi poco più piccoli del nostro P (il cuginetto L con cui ha giocato sulla spiaggia e l'amichetto G con cui ha trascorso il sabato sera davanti ad una pizza, una squisita farinata e ovviamente del gelato!).
Bando alle ciance, ecco come ho preparato del nasello fresco venerdì sera.

NASELLO AL FORNO CON PATATE E CARCIOFI

Ingredienti per 3 persone:
- nasello fresco (già pulito e privato della testa) kg. 1 ca
- 3 patate
- 3 carciofi
- 1/2 cipolla
- qualche fetta di limone
- qualche rametto di rosmarino
- sale
- olio

Pelare le patate e taglierle a fette sottili (io uso la grattugia multi funzioni...), pulire e tagliare i carciofi a fettine sottili ed immergerli in un recipiente con acqua e aceto (o succo di limone) per evitare che anneriscano. Tagliare la cipolla sottile.
In un tegame mettere un foglio di alluminio lungo il doppio della lunghezza del tegame (dovendo chiuderlo a cartoccio bisogna che sia bello lungo il foglio), oleare la "base", mettere i carciofi, la cipolla e salare. Disporvi sopra le patate con un rametto di rosmarino, oleare e salare. Sciacquare il pesce sotto acqua corrente e disporlo nel tegame (nell'incavo del nasello mettere un paio di fettine di limone ed un rametto di rosmarino) con alcune fette di limone e un filo di olio. Chiudere con il "coperchio" della stagnola sigillando bene i bordi in modo che cuoca al cartoccio.
Cuocere in forno a 180° per 20 minuti al massimo.
Io l'ho servito accompagnato da maionese e senape.

(nella foto i carciofi non si vedono perchè sono sotto le patate!)

Buon appetito!
Bacini

3 commenti:

  1. Ciao Manu! Grazie per essermi passata a trovare*
    Ottima ricetta, un bel secondo di pesce per la domenica che sicuramente mi ricorderò!
    Mi aggiungo ai tuoi sostenitori, non voglio perdere di vista le tue belle ricette :)
    ciao ciao

    RispondiElimina
  2. :) che piacere averti tra i lettori del mio blog,per ora sono all'inizio e devo ancora capire bene alcune cose, tipo come funzionano i contest, ma...studierò!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. semplice, tradizione... ma sano e buono!! complimenti luisa
    ghiotto di salute

    RispondiElimina

Se vuoi lascia un commento positivo/negativo alla mia ricettina! Sarà un piacere leggerti e risponderti...e se ancora non ti conosco farò visita nella tua cucina! Un abbraccio, Manu