Torta di riso e bietole


Ciao a tutti blogghini e blogghine!
Che bellezza, in pochi giorni ben 3 amiche blogghine sono diventate membro del mio diario, sono contenta e soddisfatta perchè vuol dire che un pochino le mie ricette interessano (anche solo come spunto per rielaborarle!).

Ho studiato in questi giorni e finalmente ho capito cos'è, come funziona e cosa fare per partecipare ad un contest, ne ho trovato uno molto carino di Cucina di Barbara e così ho deciso di partecipare con una torta di verdure tipica della mia regione, la Liguria, che però confesso di aver cucinato solo un paio di volte perchè credevo fosse mooolto difficile, invece tutt'altro.
Anche se in questi giorni fa molto caldo e accendere il forno vi spaventa, direi che per una mezz'oretta potrete anche sopportarlo perchè il risultato è davvero ottimo e servita tiepida con un'insalatina vi farà leccare i baffi!

TORTA DI RISO E BIETOLE

Ecco gli ingredienti:

  • Pasta base
    • 100 gr di farina integrale
    • 100 gr di semola
    • 200 gr di farina 0
    • acqua q.b.
    • sale 2 cucchiaini
  • Ripieno
    • 1 mazzo di bietole
    • 100 gr di riso
    • 2 uova
    • 1/2 bicchiere di latte
    • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • sale 
    • origano
    • maggiorana
Ho versato le tre farine nel KitchenAid e le ho rimescolate, aggiungendo quindi il sale e acqua tanta da ottenere un impasto morbido ed elastico che ho poi lasciato riposare coperto da un canovaccio.


Pulire le bietole e metterle in una padella coperta a fuoco vivace per 15 min circa, fin quando avranno lasciato tutta l'acqua e questa si sarà assorbita tutta. Salare e lasciar intiepidire.
Nel cuocere al dente il riso con un po' di acqua salata e il latte (eventualmente durante la cottura aggiungere altra acqua). Colare il riso e lasciarlo intiepidire. 
In una terrina sbattere le uova con il parmigiano grattugiato, una spolverata di origano e maggiorana, il sale ed unirvi le bietole tagliate grossolanamente ed il riso.


Rimescolare il tutto e regolare di sale.
Stendere la sfoglia su una tortiera coperta di carta da forno o una in silicone (io opto sempre per la seconda) lasciando un po' di bordo che poi taglieremo dopo. Bucherellare un pochino la base con una forchetta ed adagiarvi l'impasto, livellarlo e ricoprirlo con un disco di pasta che avrete fatto a parte. A questo punto sigillate bene i bordi, eliminando la pasta in eccesso, ed infornate a 180 gr per 30 min. ca.

Et voilà il risultato:



Ed un dettaglio dell'interno:





Con questa ricetta salata partecipo a Get an Aid in the Kitchen di Cucina di Barbara

Buon appetito!
Bacini

Commenti

  1. Ciao e piacere di conoscerti! grazie mille per regalare al mio contest una ricetta semplice al tempo stesso originale!
    Buona fortuna,
    barbara

    RispondiElimina
  2. Grazie a te per l'opportunità!Manu

    RispondiElimina

Posta un commento

Se vuoi lascia un commento positivo/negativo alla mia ricettina! Sarà un piacere leggerti e risponderti...e se ancora non ti conosco farò visita nella tua cucina! Un abbraccio, Manu

Post popolari in questo blog

Bicchieri pesche e crema pasticcera

L'amicizia..se fosse una ricetta sarebbe...Muffin allo yogurt

Risotto radicchio, speck e scamorza